Ultima modifica: 20 luglio 2017

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL 4 FEBBRAIO 2016

Il giorno 4 febbraio 2016, alle ore 9.00, i DD.SS. della Rete del  XIV-XV distretto si sono riuniti presso l’I.C. “Via dei Sesami”, in Via dei Sesami 20, per discutere il seguente o.d.g.:

  1. Resoconto della riunione dei docenti referenti (relazionano Cortellessa o Falsetti)
  2. Notizie dall’ASAL
  3. Piano Nazionale Scuola Digitale
  4. Piano di aggiornamento e formazione del personale: iniziative in rete, primi orientamenti
  5. Protocollo di rete: richieste delle scuole paritarie
  6. Varie su proposta dei presenti

Sono presenti i DD.SS.: T.Santoro (I.C. “Via Olcese” e I.C. “Via P.R.Pirotta”), M. Pintus (I.C. “Via dei Sesami”), C.Dore (IISS “Di Vittorio-Lattanzio”), S.Pasqualoni (I.C. “Via Ferraironi”), W.Giacomini (I.C. “Largo Cocconi”), M.Fiorani (I.C.”Via Laparelli”), C.Simoncini (I.C.”Via Tor de’ Schiavi”), R.M.Lauricella (I.C. “Via G.B.Valente”), R.Venanzi (ITIS “G. Giorgi”), P. De Paolis (I.I.S.S. “G. Ambrosoli”), i A.Simonelli (I.C. “A.Manzi”), D.Gentilini (I.C. “Via Aretusa”), i referenti dei docenti C.Falsetti (I.C. “Via Tor de’ Schiavi”), M.Cortellessa (I.C. “A.Manzi”).

            Si apre la seduta con la discussione del primo punto all’o.d.g. e prende la parola l’insegnante referente Falsetti che riferisce in merito all’ultima riunione dei docenti; ancora non si è riusciti a far partire i gruppi di lavoro in quanto inizialmente la discussione si è focalizzata sull’intervento di una docente che si è lamentata su come era stato fatto l’o.d.g. perché, a suo parere, alcuni punti andavano discussi per primi, inoltre sono state fatte obiezioni in merito alla mancata convocazione dei referenti prima delle feste natalizie, riunione che sarebbe stata necessaria per organizzare al meglio le iniziative concordate per il giorno 18 dicembre nelle diverse scuole; la referente Falsetti lamenta la difficoltà di far partire i gruppi di lavoro pur essendoci docenti di diverse scuole che anche a titolo gratuito vorrebbero partecipare già da questo a.s.; inoltre finalmente la presenza delle superiori è significativa; il parere di alcuni DD.SS. è che il clima non sia ancora dei migliori e che i contrasti fra alcuni referenti di rete sulla gestione delle riunioni ancora determinino il mancato avvio dei lavori di gruppo, si raccomanda pertanto a tutti di parlare con il proprio referente affinché si posano superare queste criticità; il D.S. Santoro invita l’insegnante Falsetti e l’insegnante Cortellessa  a non perdere di vista l’obiettivo che ci si è prefissati e ad insistere affinché i diversi gruppi di lavoro che si sono costituiti possano iniziare le attività con un minimo di autonomia. Tutti i presenti concordano. Si chiarisce inoltre che i referenti hanno tutto il titolo di convocare le riunioni e definire l’o.d.g. sentite le istanze dei colleghi e che non ha senso contestare l’ordine dei punti. L’insegnante Cortellessa riferisce poi in merito alla proposta che è emersa da alcuni referenti di Rete affinché si possano mettere in contatto i docenti membri dei Comitati di Valutazione per un confronto in  merito ai criteri al fine di uniformare le posizioni della Rete. I DD.SS., pur considerando importante il confronto, non ritengono che tali aspetti siano di competenza dei referenti di Rete, ogni scuola sta proseguendo in un suo percorso derivato dalle peculiarità dei singoli istituti. Si ringraziano nuovamente i referenti di Rete per il lavoro difficile che stanno svolgendo in maniera equilibrata e professionale.
           
            Si passa quindi al secondo punto all’o.d.g. e prende la parola il D.S. Santoro che illustra le varie iniziative che l’ASAL sta mettendo in campo; mercoledì 20 aprile si svolgerà al Galilei un Convegno su Bullismo e Cyberbullismo che l’ASAL sta organizzando con l’Università Salesiana, al Convegno sarà presente il prof. D.Fedeli dell’Università di Udine; ne verrà data successivamente comunicazione ufficiale alle scuole; in relazione a tale problematica viene data la comunicazione, per chi non ne fosse a conoscenza, che presso i corpi di Polizia Municipale esiste un nucleo di tutela minori che è molto attivo nella gestione delle problematiche relative al bullismo a scuola.
            Il D.S. Santoro comunica inoltre che il MIUR sta lavorando ad una revisione dei decreti sulla valutazione al fine di risolvere alcune incongruenze al momento presenti nel sistema di valutazione degli studenti.
            Il D.S. Santoro riferisce quindi sulla riunione dei DD.SS.GG.AA. ai quali era stato richiesto di parlare della necessità di avere più scuole capofila per i diversi progetti; la posizione dei Direttori è di apertura purché ci sia la disponibilità del D.S.G.A. e sia previsto un compenso; il D.S.G.A. dell’ITIS “G.Giorgi” si è reso disponibile; inoltre i Direttori concordano con i DD.SS. sulla necessità di una riunione congiunta, pertanto la prossima riunione prevederà un momento comune fra Dirigenti Scolastici e Direttori S.G.A. Si fa infine cenno sulla problematica del pagamento degli esperti esterni tramite’voucher’ sollevata dal D.S.G.A. del Kant ma i presenti ritengono di dover aspettare eventuali indicazioni del MIUR sull’applicabilità di tale norma alle istituzioni scolastiche.

            Per il terzo punto all’o.d.g. il D.S. Dore illustra le iniziative del Piano Nazionale Scuola Digitale: l’istituto “Margherita di Savoia” è stata individuata come scuola polo per l’organizzazione dei corsi riservati agli animatori digitali, nella nostra rete i corsi si svolgeranno al “Di Vittorio-Lattanzio” per le scuole del XIV distretto ed al “G.Ambrosoli” per le scuole del XV distretto; inoltre si ricorda la formazione Erasmus per animatori digitali che si svolgerà in inglese e che prevede la competenza dei docenti in L2 come da comunicazione inviata alle scuole.

            Si passa quindi a discutere il quarto punto all’o.d.g.
            Il D.S. Santoro propone che la Rete sia soggetto ‘formatore’ e che si concordino le tematiche sulla base dei bisogni formativi dei diversi istituti, ciò amplierà l’offerta formativa, consentirà ad ogni docente una maggiore scelta senza obbligare le scuole a corsi che possano coinvolgere l’intero Collegio Docenti; richiede però a tal fine che, nella fase organizzativa, ogni scuola di rete si faccia carico di una o più tematiche per l’organizzazione dei corsi, come già sta avvenendo per i corsi di Glottodiattica.
            Dopo ampia discussione vengono definite le seguenti tematiche:

  1. Didattica e Valutazione per competenze (Italiano e Matematica)
  2. Curricolo verticale
  3. Competenze digitali
  4. Comunicazione efficace
  5. Gestione dinamiche di classe e bes – formazione in modalità ricerca-azione
  6. Stili di apprendimento
  7. Autovalutazione di istituto
  8. Disabilità e inclusione
  9. Alternanza scuola-lavoro
  10. Didattica dell’Italiano come L2 – Glottodidattica
  11. PERSONALE ATA – A.A.: PA04, PON, Segreteria digitale; C.S.: manovre di disostruzione, BLSD

            Il D.S. Zarra informa che ha organizzato, in forma gratuita, dei corsi di formazione con il 118 che si è reso disponibile per il primo soccorso.

            Si passa quindi alla discussione del quinto punto all’o.d.g.
            Dopo ampia discussione i presenti, a maggioranza, ritengono di non aprire la Rete alle scuole paritarie, queste saranno eventualmente coinvolte in singoli progetti ma non faranno parte della Rete del XIV-XV distretto.

            Varie.
            Il D.S. Santoro comunica che sta organizzando un seminario sull’E-Twinnig ed inviterà le scuole della rete alla partecipazione; inoltre, presso l’I.C. “Via P.R.Pirotta”, organizzerà un incontro con l’ispettrice Silvestro (ex  D.S. della Rete) che ha dato disponibilità a parlare dell’attuale dibattito sulla scuola dell’infanzia; anche in questo caso le scuole della Rete saranno invitate.
            Il D.S. Pintus comunica che l’Osservatorio sta portando avanti le sue attività: in particolare la richiesta di costituire un CTS ed un CTI di Rete, per tale motivo è stato richiesto il monitoraggio delle situazioni di disagio nelle scuole; il 10 febbraio si svolgerà un incontro al Municipio per fare il punto sui rapporti ASL, Municipio, Scuola.

            Si concorda che il prossimo incontro di Rete si svolgerà giovedì 10 marzo.

            Esauriti i punti all’o.d.g. la riunione termina alle ore 12.00.

               Ha verbalizzato il DS Santoro