Ultima modifica: 20 luglio 2017

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL 20 SETTEMBRE 2016

Il giorno 20 settembre 2016, alle ore 09.00, i DD.SS. della Rete del XIV-XV distretto si sono riuniti presso l’I.C. “Via dei Sesami”, in Via dei Sesami 20, per discutere il seguente o.d.g.:

1- Nuovo protocollo di rete come Rete di scopo

2- Rete d’ambito

3- Problematiche avvio anno scolastico per i soli istituti comprensivi

4- Rapporti col Municipio V

Sono presenti i DD.SS.: T.Santoro (I.C. “Via Olcese” e I.C. “Via P.R.Pirotta”), M. Pintus (I.C. “Via dei Sesami”), S.Pasqualoni (I.C. “Via Ferraironi”), C.Simoncini (I.C.”Via Tor de’ Schiavi”), A. Simonelli (I.C. “A.Manzi”), F.Conte (I.C. “Viale Venezia Giulia”), M.F.Casale (I.I.S.S. “Ambrosoli”), C.Dore (I.I.S. “Di Vittorio-Lattanzio”), F.Foddai (Liceo Classico “Benedetto da Norcia”), R.M.Lauricella (I.C. “Via G.B.Valente”), M.Frasca (I.C. “Via Anagni”), L.De Michele (I.C. “Piazza De Cupis”), C. Scipioni (Liceo Scientifico “T. Levi Civita”); i referenti dei docenti M.Cortellessa (I.C. “A.Manzi”)

Si apre la seduta con la discussione del primo punto all’o.d.g. e prende la parola l’ insegnante referente dei docenti Cortellessa che riferisce sullo stato dei lavori appena iniziati e sugli incontri che si sono svolti il 7 settembre:

1-Inclusione, presso l’I.C. Via dei Sesami

2- Orientamento, presso l’I.I.S. “Di Vittorio-Lattanzio”

3- Intercultura, presso l’I.C. “Via G.B.Valente”

confermando la valenza della modalità attuata. Viene ribadita l’importanza di una maggiore rappresentanza all’interno dei gruppi di rete da parte dei docenti delle diverse scuole.

L’insegnante abbandona la seduta ed i presenti iniziano a discutere sul nuovo protocollo di Rete come rete di scopo e sulle problematiche connesse alla costituzione delle reti di Ambito. Segue un ampio dibattito che prende lo spunto dall’incontro di formazione organizzato dalla rete con la dott.ssa Anna Armone. Molti dei presenti esprimono perplessità sulla costituzione delle reti di Ambito ritenendo che le stesse possano essere ‘interpretate’ come una delega da parte dell’amministrazione alle istituzioni scolastiche di compiti amministrativi così come anche la legge e le linee guida suggeriscono. Si teme di non essere in grado di farsi carico di ulteriori incombenze in quanto non sempre nelle scuole le professionalità del personale ATA sono adeguate alle richieste per una mancata formazione; inoltre gli impegni sono sempre più gravosi ed anche l’impossibilità di nominare supplenti per le assenze degli Assistenti Amministrativi rende spesso molto difficile la gestione dell’ordinaria amministrazione, rendendo problematica la possibilità di farsi carico di ulteriori e più gravosi compiti.

I presenti ritengono altresì molto importante l’esperienza della Rete del XIV-XV distretto e sperano che il cambio normativo possa comunque consentire alla stessa di proseguire nelle attività; sarà necessario rinnovare il Protocollo scaduto e prevederne una eventuale revisione. Il D.S. Santoro si impegna ad inviare nuovamente il protocollo a tutte le scuole per verificare la necessità di eventuali modifiche.

Si passa quindi alla discussione del terzo punto e i presenti si confrontano sulle principali problematiche di avvio dell’anno scolastico: supplenze; organico potenziato; ecc.

Si discute infine brevemente sui rapporti col Municipio V, sulla riunione svoltasi con l’Assessore alla scuola J.Amadei e si auspica a breve di poter concordare un incontro con il Presidente G.Boccuzzi per confrontarsi sulle politiche scolastiche.

Esauriti i punti all’o.d.g. la riunione termina alle ore 12.00.

Ha verbalizzato il DS Santoro