Ultima modifica: 20 luglio 2017

Verbale della riunione del giorno Giovedì 6 ottobre 2011

Il giorno Giovedì 6 ottobre 2011 alle ore 9,00 presso i locali della Scuola Secondaria di I Grado “San Benedetto” si è svolta la riunione dei Dirigenti Scolastici della rete del XIV e XV distretto per la discussione del seguente ordine del giorno:

 

1. rinnovo del coordinamento della Rete2. problematiche connesse alla Dirigenza (contrattazione, prove Invalsi,dimensionamenti, situazione finanziaria delle scuole, organizzazione deltempo scuola, ecc.ecc.) 

 

Sono presenti i Dirigenti Scolastici delle seguenti scuole:

 

SMS San Benedetto, 303° Circolo Didattico “Ungaretti”, 21° Circolo Didattico “Cecconi”, IISS “Di Vittorio Lattanzio”, 19° Circolo Didattico “Toti”,  SMS “Toniolo”, IC “Manzi”, IC “Via Tor de’ Schiavi”, Liceo Scientifico “Levi Civita”, Liceo Classico “Kant”, SMS “Parri”, SMS “S. D’Acquisto”, IC Valente ,  81 CD Marco Polo

 

Punto 1. In assenza della coordinatrice di rete, si decide di rinviare il punto alla successiva riunione.

 

Prima di procedere al punto 2 vengono fatte entrare ed ascoltate le rappresentanti delle associazioni del volontariato De masi e Braga che illustrano le proposte progettuali gratuite che si possono svolgere grazie ai centri servizi del volontariato del Lazio attivati con la legge 266/98. Comunicano inoltre che per ogni approfondimento si può consultare il sito www.volontariato.lazio.it 

 

Punto 2. Si opera una disamina delle principali criticità di avvio dell’anno scolastico.

  • Contrattazione: dopo ampia discussione, tesa a confrontarsi sulle diverse modalità attuate nelle scuole durante lo scorso anno scolastico, si conviene che rimane opportuno non operare modifiche sostanziali ed unilaterali di quanto concordato nelle ultime contrattazioni. I dirigenti si impegnano comunque a condividere le loro decisioni coinvolgendo il personale e a favorire un clima di collaborazione aperto e costruttivo.
  • Prove Invalsi: viene confermato un sostanziale riconoscimento della necessità di effettuare tali rilevazioni all’interno di un sistema nazionale che ha bisogno di dati quanto più possibile oggettivi e confrontabili; rimangono alcune perplessità e difficoltà relative a questioni organizzative sollevate dai diversi collegi. Le scuole si organizzeranno per favorire lo svolgimento delle prove e per dare ai docenti i giusti riconoscimenti.
  • Dimensionamento: la situazione nel VII municipio sembra già definita, nel VI invece proseguono gli incontri tra Municipio e Scuole per cercare punti di intesa. La rete in ogni caso ha già espresso la propria posizione.
  • Situazione finanziaria: si riconosce che in molti casi i debiti pregressi si stanno sanando; permangono condizioni di notevole difficoltà con riferimento a tutte le voci che ricadono nel funzionamento ordinario.

Prima di concludere la riunione si fermano i DD.SS. delle scuole primarie e degli istituti comprensivi per un confronto sulla gestione delle supplenze: anche in questo caso emergono numerose nuove difficoltà legate ai nuovi quadri orari che sono stati adottati nelle scuole e alla ormai ridottissima quantità di compresenze; tali problematiche rendono sempre più necessario il ricorso a supplenze anche brevi o brevissime.

 

La seduta termina alle ore 12,00.

 

Il coordinatore della rete                                                                              Il segretario verbalizzante

Lascia un commento