zz


logo
I prodotti delle classi                           anno scolastico 2004-2005

(Rap) Ascoltami fratello di un mondo lontano,
ho in testa un dubbio devi darmi una mano:
mi suona, mi bussa, mi sveglia che cos'è?!
Trascina i miei pensieri verso di te.
Ti dicono "diverso" e non capisco il perché,
se ti vedo in ogni atomo uguale a me!
Facciamo vedere cosa sappiamo fare:
prendiamo il microfono, cominciamo a cantare!

Alza il braccio destro non fare il diverso,
dai muoviti, muovilo, e poi fa' l'inverso.
Mantieni il ritmo non perdere il tempo:
noi siamo il metronomo di questo mondo spento.
Siamo tutti pronti? Sì!!!

Amici per la pelle? Sì!!!



Il gioco è....
.
Aurora Benedetti: Il gioco è un ottimo modo per fare amicizia - Secondo me, è importante perché si imparano tante cose: a conoscere il rispetto delle regole e a sapere vincere, ma soprattutto perdere. Con il gioco si può esprimere tante cose, ad esempio la tristezza o la gioia o il proprio carattere.


Arianna Ceccarelli: Il gioco è un modo per divertirsi e per fare nuove amicizie, per me è importante perché mi rilassa -

Francesca Chiereghin: Il gioco è un modo per socializzare e divertirsi – Il gioco è un'attività molto seria, con la quale si cresce, si iniziano a rispettare le regole, si rispetta l'ambiente che ci circonda e anche gli altri. Con il gioco si possono esprimere varie cose: il carattere, le proprie conoscenze, i propri gusti ecc… Ma la cosa più importante del gioco è che, quando si gioca, non si trovano solo momenti fantasiosi, ma si incontrano anche quelli reali: si vince, si perde ecc…

Luca De Lorenzo Buratta: Momento di svago e di divertimento – Per me il gioco è molto importante perché mi fa stare all’aria aperta e quello che mi piace di più è giocare a pallone. Io dedico al gioco due ore al massimo e finalmente mi ritrovo con i miei amici –

Lin Wei: Mi piace giocare a ping-pong con i miei compagni cinesi – Giocare per me significa libertà.


Valentina Costantini: Il gioco mi permette di correre e volare con la fantasia – Per me il gioco è un passatempo molto importante, è un modo per sviluppare l'intelligenza e la creatività, per dare sfogo alla propria fantasia ed è anche un momento di svago.Nel gioco si cresce e ci si diverte e si impara a rispettare le regole. Secondo me, con il gioco si esprimono i lati peggiori o migliori di sé. Il gioco è la cosa più importante nella vita di un bambino.

Giulia Lo Muto: E’ un’opportunità per riunirsi e divertirsi – Attraverso il gioco si decidono regole da rispettare, si conosce il carattere degli altri e si accetta la perdita.

Martina Mandatari: Mi piace giocare perchè mi libero non penso ad altro – Per me il gioco, dopo lo studio, è la cosa più importante e allegra che ci sia.

Giuditta Papini - E’ un momento di svago che serve per fare amicizia, per distaccarsi dai compiti e crearsi un mondo interiore –

Matteo Pugliese: E’ un momento di divertimento, serve per stare con gli amici, conoscere cose e persone nuove – Con il gioco non ci si sente mai soli.

Giulia D’Orazio: Serve per fare amicizia – I giochi che ritengo creativi sono quelli inventati da noi, dalle nostre idee e dai nostri pensieri.

Lavinia Fabia Anania: E’ il primo modo di comunicare e a me è servito per superare la timidezza – Credo che sia fondamentale per i bambini giocare perché ci aiuta a conoscere noi stessi, gli altri e il mondo che ci circonda e soprattutto come siamo dentro.

Claudia Melis: è il modo per divertirsi con gli amici – Per me il gioco è un buon modo di crescere perché nel gioco un bambino dimostra il suo modo di essere e impara a stare con gli altri.

Luca Monti: il gioco è felicità e aiuta a superare le diversità – Mio padre mi dice sempre che quand'era piccolo non c'erano tutti i giochi che ci sono adesso e si divertiva lo stesso, però mi chiede continuamente se può giocare con me alla playstation, al copmputer e al game-boy.

Lucrezia Paoletti: è un modo per fare nuove amicizie e ci unisce – Tramite il gioco si impara a crescere, a vivere in senso positivo, perciò è una cosa molto importante per tutte le persone di qualsiasi età.
Tramite il gioco si può capire il carattere di un bambino: se vuole sempre vincere sarà una persona prepotente ed arrogante, se gli importa solo di divertirsi sarà una persona generosa e allegra.


Mattia Franzini: è un modo per essere creativi e le regole servono a confrontarsi e a crescere –

Arianna Cabrera: il gioco permette di fare più amicizie – Per me il gioco è bello quando lo invento insieme ai mie compagni, perché così liberiamo la nostra fantasia.

Davide Di Manna: il gioco fa nascere amicizie tra persone di diversa età – Spesso noi ragazzi ci sentiamo dire che siamo ancora bambini perché pensiamo solo al gioco, ma allora richiedo, io grandi, alla nostra età a cosa pensavano?

Luca Passarelli: il gioco assicura divertimento per tutti – Giocare è soddisfare una delle esigenze più importanti dell'uomo: il divertimento.

William Faccia: mi piace tanto giocare che giocherei tutto il giorno – Il gioco ti permette di fare numerose amicizie, di far pace se poco prima hai litigato, di dimenticarti un po' della scuola.


Simone Robilatte: il gioco è un momento di vago, di riposo e occasione di nuove amicizie –

Giulia Cavalli: il gioco è un termine che indica una varietà di situazioni, azioni, comportamenti, la cui caratteristica fondamentale è data dallo svago e dal piacere nell’ambito di un insieme di regole –

Sara Santilli: il gioco mi permette di divertirmi, di rilassarmi, di fare nuove amicizie – Giocare vuol dire anche aiutarsi nelle difficoltà soprattutto vuol dire stare insieme.