Classe G: Il gioco
 
vvvvv


Il GIOCO È….


Il gioco, secondo me, è importante perché si imparano tante cose: a conoscere il rispetto delle regole e a sapere vincere, ma soprattutto perdere. Ci sono tanti tipi di gioco, ad esempio quelli all'aria aperta e soprattutto quelli di fantasia. Con il gioco si può esprimere tante cose, ad esempio la tristezza o la gioia o il proprio carattere.
Liliana

Il gioco è la cosa che per me, nei momenti in cui sono libera, è più importante perché riesco a sfogarmi di tutta la giornata faticosa, insomma per me il gioco è un rilassamento.
Martina

Per me il gioco è molto importante perché aiuta a lasciare il passato cattivo e ricominciare la nuova vita. Io conosco dieci giochi, fra quelli mi piace di più giocare a pallone. Io dedico al gioco due ore al massimo, per me il gioco più creativo è giocare con i pupazzetti e farli parlare come se fossero vivi.
Bertín
.
Per me il gioco è un passatempo molto importante, è un modo per sviluppare l'intelligenza e la creatività, per dare sfogo alla propria fantasia ed è anche un momento di svago.
Nel gioco si cresce e ci si diverte e si impara a rispettare le regole. Secondo me, con il gioco si esprimono i lati peggiori o migliori di sé. Il gioco è la cosa più importante nella vita di un bambino.
Claudio
Il gioco è un'attività molto seria, con la quale si cresce, si iniziano a rispettare le regole, si rispetta l'ambiente che ci circonda e anche gli altri. Con il gioco si possono esprimere varie cose: il carattere, le proprie conoscenze, i propri gusti ecc… Ma la cosa più importante del gioco è che, quando si gioca, non si trovano solo momenti fantasiosi, ma si incontrano anche quelli reali: si vince, si perde ecc…
Nel gioco inoltre, già da piccoli, si possono sviluppare le varie abitudini in particolare e determinate attività.
Dalila

Per me il gioco, dopo lo studio, è la cosa più importante e allegra che ci sia.
Attraverso il gioco si decidono regole da rispettare, si conosce il carattere degli altri e si accetta la perdita.
Erika

Tramite il gioco si impara a crescere, a vivere in senso positivo, perciò è una cosa molto importante per tutte le persone di qualsiasi età.
Tramite il gioco si può capire il carattere di un bambino: se vuole sempre vincere sarà una persona prepotente ed arrogante, se gli importa solo di divertirsi sarà una persona generosa e allegra.
Tutte le persone potrebbero mantenersi giovani mentalmente se anche esse giocassero come facevano da piccoli.
Martina

Il gioco, per me, è uno svago, un momento in cui si impara soprattutto a rispettare le regole, a perdere e a vincere. Per questo lo ritengo una cosa importante per le prime fasi della vita.
Conosco vari tipi di gioco, da quelli più impegnativi come la dama, a quelli più distensivi. I giochi che ritengo creativi sono quelli inventati da noi, dalle nostre idee e dai nostri pensieri.
Micaela

Per me il gioco è molto importante perché si conoscono nuovi amici con cui giocare e fare molte altre cose.
Per me il gioco aiuta scoprire nuovi termini.
Alessio

Secondo me, il gioco è un momento per allontanarci da ciò che ci circonda e che in realtà non conosciamo. Attraverso il gioco si rispettano le regole, gli altri e si accetta la perdita. Il gioco credo che non abbia delle ore e dei tempi precisi, ma solo dei particolari momenti sull'immaginazione e sulla fantasia.
Federica

Il gioco è il momento più piacevole per divertirsi e trascorrere degli attimi indimenticabili e felici.
Inoltre il gioco è importante perché, tramite esso, si impara a conoscere se stessi, a crescere rispettando le regole, si impara a saper vincere e perdere, si impara a vivere.
Laura
Per me il gioco è un buon modo di crescere perché nel gioco un bambino dimostra il suo modo di essere e impara a stare con gli altri.
Marzia

Il gioco io lo ritengo un'attività sociale piacevole e di creatività. Credo che sia fondamentale per i bambini giocare perché ci aiuta a conoscere noi stessi, gli altri e il mondo che ci circonda e soprattutto come siamo dentro.
Giocare mi fa capire che si può perdere o vincere ma la cosa più bella è il divertimento e conoscere nuove persone.
Consuelo

Il gioco è un'occasione per passare il tempo durante la giornata. È molto importante giocare perché puoi fare amicizia con persone. Nel gioco si esprime felicità e si vede il nostro carattere. Nel gioco si esprime un atteggiamento o un'attività mentale e inventare un gioco può essere molto importante e divertente.
Manuela

Il gioco è una delle occasioni più belle e piacevoli per divertirsi e conoscere gli altri e se stessi. Con il gioco si imparano a rispettare le regole e ad esprimere il carattere di ognuno di noi.
Ylenia

Per me il gioco è un passatempo molto importante, perché è un momento in cui possiamo creare delle cose. Per un bambino il gioco è come un lavoro che lui deve fare. Attraverso il gioco si può capire il carattere di una persona ed è anche un momento in cui si impara a rispettare delle regole. Per me il gioco non è fatto solo per i bambini, ma anche per gli adulti e per gli anziani. Infatti esso è anche un momento per ritornare a essere giovani. Nel gioco si può esprimere le nostre idee e la nostra voglia di inventare. Un bambino, per me, non deve per forza giocare con un altro bambino, ma può giocare e inventare le cose da solo.
Valentina
Per me il gioco è bello quando lo invento insieme ai mie compagni, perché così liberiamo la nostra fantasia.
Giulia

Il gioco diventa brutto quando gli altri non ti fanno giocare.
Cristian

Giocare per me significa libertà.
Cosmin

Giocare vuol dire anche scambiare le proprie opinioni ,aiutarsi nelle difficoltà soprattutto vuol dire stare insieme.
Agnese

Giocare è soddisfare una delle esigenze più importanti dell'uomo: il divertimento.
Alessandra


Mio padre mi dice sempre che quand'era piccolo non c'erano tutti i giochi che ci sono adesso e si divertiva lo stesso, però mi chiede continuamente se può giocare con me alla playstation!
Federico

Il gioco per me significa sicuramente immaginazione, perché giocando si possono inventare tantissime cose.
Yasmine

Il gioco ti permette di fare numerose amicizie, di far pace se poco prima hai litigato, di dimenticarti un po' della scuola.
Michael

Giocare è il più bel verbo che conosco
Umanuele

Spesso noi bambini veniamo criticati dalle maestre e dai genitori perché pensiamo solo al gioco. Però io mi chiedo , ma , loro alla nostra età a cosa pensavano?
Gianluca

Con il gioco non ci si sente mai soli e ci si dimentica dei momenti tristi.
Manuel