PROTOCOLLO D’INTESA- a.s 2002-2003
PROTOCOLLO D’INTESA- a.s 2003-2004

PROTOCOLLO D’INTESA- a.s 2002-2003

   I seguenti Istituti Scolastici:

1.       IPSIA “EUROPA     

Istituto professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato

Roma – via Romolo Trinchieri, n°49

Municipio 

Tel. 06/ 2155451         fax 06/  2589766                    email: ipseuropa@tin.it

Sito internet : www.ipsiaeuropa.roma.it

Nome del Dirigente Scolastico : dott.ssa Carla Perrone

2.          19° C.D. “Enrico Toti”

Roma- via del Pigneto,104

Municipio 6°

Tel.06/299108       Fax 06/299108       email:etoti@tin.it

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Luisa Col cerasa

3.          4° C.D. “Carlo Pisacane”

Roma- via Acqua Bullicante,30

Municipio 6°

Tel.06/24400745   Fax 06/24419441 

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Donatella Trani

4.          126° C.D. “Via Ferraironi”

Roma- Via Ferraironi

Municipio 6°

Tel.06/24300010    

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Simonetta Salacone

5.          21° C.D. “F.Cecconi”

Roma- via deil Glicini,60

Municipio 7°

Tel.06/23239383   Fax 06/23230088   email:altest@tiscalinet.it

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.Armando Antonio Sestili

6.            132° C.D. “P.R.Pirotta”

 Roma – via Pirotta, n°95/a

Municipio 

Tel. 06/ 2155001         fax 06/  21893679                    email: scuola.pirotta@libero.it

Nome del Dirigente Scolastico : dott.ssa Tiziana Santoro     

7.            I.C.”Via De Magistris”

Roma- via del Pigneto,301 a

Municipio 6°

Tel.06/299109       Fax 06/2757257     email: pacher@virgilio.it

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Claudia Pacher

8.               I.C. “Via G.B. Valente”

Roma- viale G.B. Valente,100

Municipio 7°/6°

Tel.06/2596165     Fax 06/21893525   email:

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Vera Tosti 

9.            S.M.S. “San Benedetto”

Roma- via dei Sesami, 20

Municipio 7°

Tel.06/2313012     Fax 06/23230088   email:sambe@tiscalinet.it

Sito internet www.click.to/ascuola

Nome del Dirigente Scolastico: Dott. Antonino Titone

10.        S.M.S. “Via Tor de’Schiavi”

Roma- via Tor de’ Schiavi,175

Municipio 7°

Tel.06/2410748     Fax 06/2410748     email:mardelre@tiscalinet.it

Nome del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Marina Del Re  

11.        I.I.S.S. “Via Aquilonia, 50”

a.       I.T.C. G. Di Vittorio

Roma- via Aquilonia, 50

Municipio 6°

Tel. 06/273268      fax 06/2147146      email:itcdivittorio@tin.it

b.      I.T.I. XX

Roma- via Teano, 223

Municipio 6°

Tel.06/2751744     Fax 06/2752492     email:xx_iti@hotmail.com

Nome del Dirigente Scolastico: prof. Pietro Raffaldi

 Liceo Scientifico Tullio Levi Civita

Roma- via Aquilonia, 48

Municipio 6°

Tel. 06/                  fax 06/                                    email:

Nome del Dirigente Scolastico: dott. Domenico Zampaglione

si impegnano a partecipare al Progetto, elaborato dalla Rete delle Scuole del XIV e XV Distretto, ai sensi del Bando del Dipartimento XI del Comune di Roma-Politiche Educative e Scolastiche avente per oggetto “Finanziamento di Progetti finalizzati alla prevenzione della dispersione scolastica-2° Piano cittadino Legge 285/97”come deliberato dai singoli Collegi dei Docenti.

   Il Progetto che ha per titolo Orient@rsinrete prevede azioni finalizzate a:

   Prevenzione e riduzione della dispersione scolastica, con particolare attenzione al passaggio tra i diversi gradi scolastici attraverso la sperimentazione di “situazioni comunicative”    che facilitino il passaggio fra i diversi cicli scolastici e favoriscano l’orientamento. 

     Attivazione di situazioni di didattica attiva per motivare/ rimotivare gli alunni a rischio di dispersione   (con particolare attenzione agli alunni extracomunitari e rom)  

      Consolidamento di una struttura di rete (tra scuole di diverso ordine e grado e tra organizzazioni e istituzioni territoriali) a supporto del successo formativo e per la prevenzione della dispersione scolastica ottimizzando gli interventi delle agenzie formative operanti sul territorio 

      Individuazione di un possibile modello operativo esportabile/replicabile (Best Practices)

    I suddetti Istituti Scolastici si impegnano a:

      utilizzare in maniera concordata le risorse finanziarie che saranno messe a disposizione dal Dipartimento XI

     utilizzare per la realizzazione del Progetto le proprie attrezzature e risorse professionali

      concorrere alla realizzazione del Progetto anche con proprie risorse finanziarie (vedi scheda Progetto)

      partecipare ai Corsi di formazione previsti dal Progetto.

      I suddetti Istituti Scolastici dichiarano di:

       confermare l’accordo triennale di Rete stilato nel 2000-01 e inserito nei POF delle scuole aderenti

       concordare sugli obiettivi, le modalità operative, le linee tematiche, le proposte di formazione e le modalità di verifica-valutazione indicate nel Progetto

      inserire nei POF il presente Progetto, approvato dal relativi Collegi dei docenti

       impegnarsi a coinvolgere nel Progetto i team e i Consigli delle classi interessate, nel loro complesso

       mettere a disposizione per la realizzazione del Progetto le attrezzature informatiche previste (laboratori di informatica, collegamento internet, attrezzature multimediali).

     Gli Istituti designano come Scuola Polo l’I.C. Via De Magistris al cui bilancio afferiranno i fondi dell’eventuale finanziamento del Progetto.

    Gli Istituti individuano come responsabili della gestione amministrativo-finanziaria del Progetto il Dirigente Scolastico Dott.ssa Claudia Pacher e il DGSA  Giancarlo Varchetta e come responsabile dello stesso   per gli aspetti pedagogico-didattici ed organizzativi il Dirigente Scolastico Dott.ssa Claudia Pacher.

       Gli Istituti utilizzeranno, per la realizzazione del Progetto, la collaborazione di un osservatore esterno individuato nella persona del Sociologo Dottor Marco Manariti e valorizzeranno gli apporti di esperti ed associazioni già operanti sul territorio dei due Distretti e negli Istituti stessi.

   

      Gli Istituti utilizzeranno per la realizzazione del progetto la collaborazione di agenzie formative e associazioni del privato sociale  con le quali già da anni conducono esperienze di didattica operative all’interno della progettualità  afferente alle   tematiche caratterizzanti il territorio  e le scuole della  rete: intercultura/ ambiente/ diritti

   Gli Istituti condividono la ripartizione dei fondi assegnati come indicato nel piano finanziario del Progetto.

FIRMATO

I Dirigenti Scolastici

Carla Perrone -IPSIA "EUROPA"
Luisa Colcerasa- 19° C.D. "Enrico Toti"
Donatella Trani- 4° C.D. "Carlo Pisacane"
Simonetta Salacone - 126° C.D. "Via Ferraironi"
Armando Antonio Sestili- 21° C.D. "F.Cecconi"
Tiziana Santoro- 132° C.D. "P.R.Pirotta"
Claudia Pacher - I.C."Via De Magistris"
Vera Tosti- I.C. "Via G.B. Valente"
Antonino Titone- S.M.S. "San Benedetto"
Marina Del Re- S.M.S. "Via Tor de'Schiavi"
Pietro Raffaldi- I.I.S.S. "Via Aquilonia, 50"
- Domenico Zampaglione L.S. Tullio Levi Civita 

Roma, 20.9.2002
Inizio pagina


PROTOCOLLO D’INTESA- a.s 2003-2004

1.      NORME DI RIFERIMENTO

Il presente Protocollo tiene conto della legge 15 marzo 1997, n. 59 e del regolamento in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche di cui al D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275.

2.      PERIODO DI VALIDITÀ

Il presente accordo ha validità triennale per il periodo 2003-2006

3.      FINALITA’ E OBIETTIVI

Le istituzioni scolastiche firmatarie del presente Protocollo 

          considerate le esperienze positive maturate negli anni precedenti

       considerato  l’attuale quadro delle riforme  che comporta una più ampia integrazione fra ordini e gradi di scuola per garantire orientamento e continuità nel percorso formativo degli alunni 

dichiarano di condividere  le finalità e gli obiettivi  di seguito riportati:

Finalità 

      realizzare l’autonomia in modo solidale, promuovendo scambi e sinergie di tipo organizzativo, amministrativo e didattico

       arricchire la   capacità di analisi e di rappresentazione dei bisogni formativi territoriali 

       intrattenere rapporti interistituzionali con gli altri soggetti e servizi aventi competenze in materia di formazione   

Obiettivi     

       sviluppare e potenziare la cultura di rete sensibilizzando, coinvolgendo e corresponsabilizzando tutti i soggetti - dirigenti scolastici, direttori s.g.a. e collegi dei docenti - nella programmazione e attuazione dei progetti di rete

        valorizzare le competenze, le risorse, le esperienze positive delle singole scuole

         favorire e sostenere la ricerca educativa e l’innovazione sui problemi dell’orientamento scolastico e dell’obbligo formativo, dell’educazione permanente, del disagio scolastico, dell’integrazione degli alunni stranieri, della continuità, dei nuovi curricoli, degli standard formativi e dei processi di autovalutazione d’istituto, nel quadro delle riforme e  in collaborazione con gli Enti locali,   l’Università ed altri Enti di ricerca

        favorire la documentazione e la comunicazione di ricerche, esperienze,  informazioni, anche mediante la utilizzazione di un sito telematico e la costituzione di banche dati territoriali

       ottimizzare l’uso delle risorse strutturali, professionali e finanziarie destinate alla ricerca, alla sperimentazione, all’aggiornamento e formazione in servizio del personale docente e A.T.A. (sinergie, microreti)

         costituire un efficace partenariato con gli Enti Locali ed altri Enti, pubblici e privati, per la “messa in rete” dei servizi scolastici ed extrascolastici e delle risorse territoriali

        attuare momenti di confronto e approfondimento, anche con la presenza di esperti, su tematiche dell’attualità scolastica  al fine di assumere atteggiamenti e procedure più efficaci e omogenee sul piano organizzativo e amministrativo

4.   ORGANIZZAZIONE

Gli Istituti designano come Scuola Polo il C.D. 81 Marco Polo al cui bilancio afferiranno i fondi  della Rete e  individuano come responsabili della gestione amministrativo-finanziaria  il  Dirigente Scolastico Gianfranco Cesarini  del C.D. 81

Al fine di rendere più efficace ed efficiente l’organizzazione della rete di scuole, gli Istituti , individuate   le aree di intervento prioritarie,  designano :

       D.S. Claudia Pacher (I.C. Via de’ Magistris), coordinatore delle scuole rete e responsabile dell’area  DOCUMENTAZIONE

     D.S. Luisa Colcerasa (C.D. 19) e D.S. Loreta Ermili (S.M.S. Parri) responsabili rispettivamente per il XIV e il XV Distretto della COMUNICAZIONE  fra le scuole della Rete e fra le scuole e il territorio

         D.S. Armando Sestilli (C.D. 21) responsabile dell’area SPERIMENTAZIONE

         D.S. Domenico Zampaglione (Liceo Scientifico “Levi Civita) responsabile dell’area AGGIORNAMENTO   personale docente

         D.S. Gianfranco Cesarini (C.D.81) responsabile  della FORMAZIONE   LEGGE 626

         D.S.G.A. Maria Rosaria Tomassi  (IPSIA “Europa”). responsabile dell’AGGIORNAMENTO per il personale A.T.A.

         D.S.G.A. Giancarlo Varchetta (I.C. Via de’ Magistris), coordinatore per le riunioni e la comunicazione del personale A.T.A.

Gli Istituti individuano quale consulente esterno il  dottor Marco Manariti (cattedra di sociologia dell’educazione e della formazione delle risorse umane, Facoltà di Sociologia, “La Sapienza”) con il compito di monitorare le attività della rete, supportare il processo di valutazione e realizzare collaborazioni con Università e Istituti di ricerca.

I Dirigenti Scolastici,  i Direttori S.G.A. sopra indicati e il dott. Manariti costituiscono il gruppo di coordinamento.

Saranno costituiti specifici gruppi di lavoro con risorse professionali interne alla scuole e con esperti esterni, secondo intese definite annualmente.

5.   CAMPI DI INTERVENTO

I campi privilegiati di intervento della rete sono così individuati:

  1. Formazione/aggiornamento metodologico-didattico e disciplinare, in relazione ai  nodi culturali e ai contenuti della riforma, ai nuovi curricoli, agli standard formativi
  2. Orientamento scolastico – obbligo formativo – continuità – educazione permanente
  3. Intercultura – Ambiente – Diritti con particolare attenzione all’attenzione all’integrazione degli alunni stranieri
  4. Disagio – disabilità
  5. Processi di autovalutazione di istituto
  6. Educazione alla sicurezza (L.626)
  7. Rapporti di rete con il territorio e gli Enti Locali

6.  PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA’

Il presente Protocollo viene annualmente integrato dal Piano delle attività che dettaglia i percorsi progettuali e le risorse professionali e finanziarie investite

Il Piano delle attività viene definito in apposite riunioni a seguito della Conferenza di Servizio di apertura dell’anno scolastico

Sono previsti momenti di verifica periodica e finale delle attività svolte.

7.   SCUOLE ADERENTI

Le scuole firmatarie del presente  protocollo  si impegnano a destinare entro il mese di giugno di ciascun anno finanziario la quota di € 258,23 dal proprio bilancio quale contributo agli impegni di spesa previsti   per l’attuazione del Piano annuale delle attività.

Le scuole si impegnano altresì a fare riferimento nei propri P.O.F. alla progettualità della Rete

Gli Istituti Scolastici si impegnano a:

         utilizzare in maniera concordata le risorse finanziarie   a disposizione 

        mettere a disposizione delle scuole della rete  le proprie attrezzature e risorse professionali

          concorrere alla realizzazione delle attività di rete  anche con proprie risorse finanziarie  

  utilizzare efficacemente il sito web della rete di scuole del XIV e XV distretto:  www.retescuole14-15.it  sia per la comunicazione che per il dibattito e la riflessione comune

Ciascuna istituzione scolastica indicherà un referente di rete, con compiti di raccordo e collegamento con le altre scuole e la scuola e la rete

I Dirigenti delle istituzioni scolastiche aderenti alla rete di scuole del XIV e XV distretto sottoscrivono   il presente protocollo d’intesa su delega dei rispettivi Consigli d’Istituto/di Circolo.

 FIRMATO  PER ADESIONE PROTOCOLLO DI INTESA  2003/06

       

EE

MARCO POLO 

IC     

VIA VALENTE

EE

PISACANE

MM

S. BENEDETTO

EE

TRILUSSA

MM

 

EE

ENRICO TOTI

MM

V. TOR DE' SCHIAVI

EE

CECCONI

MM

PIRANESI

EE

VESPUCCI

MM

V. ANAGNI

EE

VIA OLCESE

LC

IMMANUEL KANT

EE

BELLI

LS

 

EE

GESMUNDO

LS

TULLIO LEVI CIVITA

EE

MARCONI

IS

V. AQUILONIA, 50

EE

GIULIO CESARE

IPSIA

EUROPA

EE

V. FERRAIRONI

S.M.

 FERRUCCIO PARRI

EE

V. R. PIROTTA

   

IC

V. DE MAGISTRIS

   
 

Roma, 29.10.2003
Inizio pagina

inizio pagina torna su
webmaster scrivi al webmaster